Misure per il contenimento di Covid-19

Informazioni per l'accesso in ospedale

Al fine di mantenere il distanziamento sociale, è interdetto l'accesso di parenti e visitatori nei Presidi Ospedalieri G. Pini, CTO e al Polo riabilitativo Fanny Finzi Ottolenghi e nei rispettivi Pronto Soccorso, fatta eccezione per:

  • - i pazienti non autosufficienti che possono essere accompagnati in ospedale da una sola persona;
  • - i pazienti minorenni che possono accedere alle strutture con un solo da un genitore/tutore.

Eventuali diverse necessità vanno presentate al Direttore o al Coordinatore del reparto, che valuteranno il rilascio dello specifico permesso scritto da mostrare all’entrata dell’Ospedale.

Prima dell’ingresso in ospedale resta obbligatorio sottoporti alla misurazione della temperatura. Il personale addetto a questa attività è presente alle cosiddette “zone filtro” situate in: 

  • - Presidio Pini: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7:30 alle 15:30 l'accesso è consentito solo da via Marchiondi (raggiungibile dalla vicina piazza A. Ferrari) eccetto persoe che utilizzano ausili per la movimentazione e dipendenti che possono continuare ad accedere anche da via Gaetano Pini, 3
  • - Presidio CTO: ingresso via Bignami, 1 
  • - Polo Fanny Finzi Ottolenghi: ingresso via Isocrate, 19

All’interno delle strutture sono state adottate misure atte al distanziamento dei pazienti in sala d’attesa e nelle parti comuni.
 

LEGGI I COMPORTAMENTI DA ADOTTARE PER TUTELARE LA TUA SICUREZZA E QUELLA DEGLI ALTRI 

I reparti Covid e i percorsi previsti per l’ingresso dei pazienti restano attivi così come delineati durante la Fase 1, al fine di tutelare la sicurezza di operatori e pazienti e per garantire l’assistenza di eventuali nuovi contagiati.

Sono riprese le attività ambulatoriali e i ricoveri erogati sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia a pagamento.

Per il ritiro referti: lo sportello è aperto, tuttavia per evitare spostamenti ricordiamo che è possibile scaricare i referti online.

SUPPORTO A DISTANZA

Restano attivi i seguenti servizi telefonici per garantire un supporto ai pazienti a distanza:

  • - Centro Parkinson e Parkinsonismi: attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12 e dalle 14 alle 16 il numero 02 947743353 per informazioni; a disposizione per urgenze, grazie al supporto della Fondazione Grigioni, dalle ore 8.00 alle 20.00 nei festivi e prefestivi il numero S.O.S. PARKINSON 336 735544
  • - Mielolesi: per i pazienti con lesione midollare, in particolare lesione da pressione, è attivo nei giorni feriali un canale di supporto telefonico, dalle ore 13.00 alle ore 14.00 al numero 02 947743505 e la mail vulnologia@asst-pini-cto.it
  • - Reumatologia: per i pazienti reumatici in cura presso l'ASST Gaetano Pini-CTO che hanno bisogno di informazioni e chiarimenti sulle terapie è attivo il numero di telefono 3663155972, a cui risponde un reumatologo, dal lunedì al venerdì, dalle 14.00 alle 16.00.

A portata di click

Cerca la risposta ai tuoi bisogni tra i collegamenti rapidi. Sei un ricercatore o un paziente? Seleziona la tua categoria dal menu qui sotto.