Giornata Nazionale della Donazione di Organi e Tessuti

Giornata Nazionale della Donazione di Organi e Tessuti

22 aprile 2022

Notizia

Giornata Nazionale della Donazione di Organi e Tessuti

Milano, 22 aprile 2022 Anche quest’anno, l’ASST Gaetano Pini-CTO aderisce alla campagna nazionale “Donare è una scelta naturale” del Centro Nazionale Trapianti, in occasione della Giornata della Donazione di Organi e Tessuti che si celebra il 24 aprile. Il Presidio Pini è infatti la sede della Banca regionale del Tessuto Muscolo Scheletrico. Le funzioni della Banca sono quelle di prelevare, raccogliere il tessuto, conservarlo, certificarne l’idoneità prima del suo utilizzo e distribuirlo ai Centri trapianto che ne fanno richiesta per trapianti terapeutici. Grazie alla Banca del Presidio Pini nel 2021 sono stati innestati 1742 tessuti che hanno contribuito a migliorare la vita di altrettanti pazienti, persone con patologie tumorali che hanno subito delle asportazioni, per esempio, oppure giovani con problemi di scoliosi. Dato ancora più rilevante è il numero di donazioni da vivente: 356, quasi una al giorno. Numeri in linea con il trend positivo registrato dal Centro Nazionale Trapianti che ha indicato lo scorso anno come il periodo in cui è stato raccolto il maggior numero di consensi alla donazione –  saliti al 68,9%, ben tre punti in più rispetto allo scorso anno – segno evidente di una maggiore conoscenza e attenzione alla donazione.

Il segmento osseo che più facilmente si può donare da vivente è la testa femorale rimossa durante gli interventi di protesi d’anca per impiantare un dispositivo protesico. Chiunque può diventare donatore di osso previa accurata anamnesi clinica e sociale e l’esecuzione degli esami previsti dalla legge. Chi vuole diventare donatore prima dell’intervento deve esprimere il proprio consenso al chirurgo. Oltre alla procedura in essere all’ASST Gaetano Pini-CTO, la legge italiana offre la possibilità a tutti i cittadini maggiorenni di dichiarare la propria volontà (consenso o diniego) in materia di donazione anche degli organi e dei tessuti dopo la morte. In caso di assenza delle volontà del deceduto, i familiari possono scegliere di donare gli organi e i tessuti.

I cittadini possono dichiarare la propria volontà di donare in diversi modi:

  • presso l'ufficio anagrafe del Comune di residenza al momento del rinnovo o del rilascio della carta d’identità
  • agli sportelli dedicati delle ATS/ASL di riferimento chiedendo e firmando l’apposito modulo
  • iscrivendosi all’Associazione Italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO)

Donare è un gesto gratuito che aiuta a salvare altre vite. Per maggiori informazioni clicca qui

 

Informazioni per i giornalisti:

Ufficio Stampa ASST Pini-CTO

Elisabetta de Luca

ufficiostampa@asst-pini-cto.it |

02 58296696 |

+39 3398750076 |

Responsabile della pubblicazione: Ufficio Stampa
Ultimo aggiornamento: 22/04/2022