S.S. Traumatologia d'urgenza Pini

Descrizione:

Descrizione

Il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero Gaetano Pini è un Servizio Traumatologico d’Urgenza finalizzato ad accogliere persone che hanno subito un trauma muscolo-scheletrico recente o che presentano una patologia acuta ortopedica.

È un servizio attivo h 24

Il Servizio Traumatologico d’Urgenza comprende 3 sale visite, dove sono eseguire procedure chirurgiche di bassa intensità, come suture, medicazioni, riduzioni e trazioni transcheletriche e una sala di osservazione breve che permette di monitorare i pazienti più critici. È presente una radiodiagnostica volta a realizzare indagini radiologiche standard.

Al momento dell’ingresso del paziente, un infermiere triagista, sempre presente nell’arco delle 24 ore, in funzione dei segni e sintomi presenti al momento dell’accettazione, attribuirà un codice di gravità regionale che permette di trattare i casi critici nel minor tempo possibile. La priorità di accesso alla prima visita avviene in funzione del codice colore attribuito dal triagista al momento dell'accettazione.

Patologie trattate

In Pronto Soccorso vengono trattate tutte le lesioni traumatiche dell’apparato locomotore e le patologie ortopediche in fase acuta.

Non sono di competenza elettiva dello specialista ortopedico traumatologo i traumi cranici, toracici, addominali e le fratture con lesioni vascolari.

Clicca qui per saperne di più.

Attività Clinica

L’attività assistenziale viene garantita, a rotazione, dai medici Specialisti Ortopedici che afferiscono al Dipartimento di Ortopedia, Traumatologia e Chirurgie Specialistiche del Presidio Pini, con il coordinamento del Responsabile del Servizio.

La traumatologia minore viene trattata presso la sala emergenza, mentre la traumatologia maggiore viene trattata presso le sale operatorie con la chiamata di specialisti reperibili.

Le prestazioni infermieristiche e di sala gessi, supervisionate dai coordinatori infermieristici, sono garantite da una equipe di Infermieri con la collaborazione di Operatori Socio-Sanitari.

Responsabile:

Emilio Luigi Mazza

S.S. Traumatologia d'urgenza Pini

Via Quadronno, 25, Milano

Descrizione

Il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero Gaetano Pini è un Servizio Traumatologico d’Urgenza finalizzato ad accogliere persone che hanno subito un trauma muscolo-scheletrico recente o che presentano una patologia acuta ortopedica.

È un servizio attivo h 24

Il Servizio Traumatologico d’Urgenza comprende 3 sale visite, dove sono eseguire procedure chirurgiche di bassa intensità, come suture, medicazioni, riduzioni e trazioni transcheletriche e una sala di osservazione breve che permette di monitorare i pazienti più critici. È presente una radiodiagnostica volta a realizzare indagini radiologiche standard.

Al momento dell’ingresso del paziente, un infermiere triagista, sempre presente nell’arco delle 24 ore, in funzione dei segni e sintomi presenti al momento dell’accettazione, attribuirà un codice di gravità regionale che permette di trattare i casi critici nel minor tempo possibile. La priorità di accesso alla prima visita avviene in funzione del codice colore attribuito dal triagista al momento dell'accettazione.

Patologie trattate

In Pronto Soccorso vengono trattate tutte le lesioni traumatiche dell’apparato locomotore e le patologie ortopediche in fase acuta.

Non sono di competenza elettiva dello specialista ortopedico traumatologo i traumi cranici, toracici, addominali e le fratture con lesioni vascolari.

Clicca qui per saperne di più.

Attività Clinica

L’attività assistenziale viene garantita, a rotazione, dai medici Specialisti Ortopedici che afferiscono al Dipartimento di Ortopedia, Traumatologia e Chirurgie Specialistiche del Presidio Pini, con il coordinamento del Responsabile del Servizio.

La traumatologia minore viene trattata presso la sala emergenza, mentre la traumatologia maggiore viene trattata presso le sale operatorie con la chiamata di specialisti reperibili.

Le prestazioni infermieristiche e di sala gessi, supervisionate dai coordinatori infermieristici, sono garantite da una equipe di Infermieri con la collaborazione di Operatori Socio-Sanitari.