Pet Therapy e Yoga in carrozzina al CTO

Pet Therapy e Yoga in carrozzina al CTO

03 gennaio 2020

Notizia

Pet Therapy e Yoga in carrozzina al CTO

Gli incontri si terranno presso la palestra del reparto riabilitazione mielolesi 

Milano, 3 gennaio 2020   Grazie ai finanziamenti ottenuti da Regione Lombardia da AUS Niguarda Onlus, l’Associazione Paraplegici Lombardia (APL) porterà al Presidio CTO diverse attività a supporto delle persone che convivono con la disabilità, in particolare cominceranno a gennaio incontri di Pet Therapy e sedute di Yoga in carrozzina.

Il progetto dalle due associazioni che operano al servizio dei pazienti che hanno subito lesioni spinali si intitola “Avanti il prossimo”, dove per prossimo si intende chi vive nella medesima condizione. Lo spirito del progetto si esprime, infatti, attraverso la creazione gruppi informali di mutuo aiuto di persone para e tetraplegiche ricoverate presso l’Unità Spinale Niguarda e il reparto riabilitazione mielolesi dell’ASST Gaetano Pini-CTO, unitamente ai loro familiari e caregiver, a cura di consulenti alla pari e volontari di AUS e APL.

Tra le attività previste tutti i venerdì fino al 1 aprile 2020, dalle 14:00 alle 15:30 presso la palestra del Reparto riabilitazione mielolesi dell’ASST Gaetano Pini-CTO di via Bignami, 1 (Milano) c’è la Pet Therapy, una terapia basata sulla relazione uomo-animale che, come ricorda APL, si deve allo psichiatra infantile Boris Levinson, il quale osservò come la presenza casuale del suo cane, durante una seduta con un bambino autistico, facilitava l’interazione con il paziente. L’intuizione aprì la strada a numerosi studi scientifici che, nel 1961, diedero ufficialmente vita alla terapia con gli animali come tecnica d’intervento terapeutico, in cui l’animale diventa co-terapeuta nel processo di guarigione. L’efficacia terapeutica è da ricercare nella semplicità con la quale la presenza del cucciolo in ambiente di lungodegenza, interrompe la monotonia, stimolando la socializzazione.

A seguire, tutti i venerdì dal 10 gennaio al 17 aprile 2020, alle 16 presso la palestra del Reparto riabilitazione mielolesi dell’ASST Gaetano Pini-CTO sarà possibile partecipare alle sedute di Yoga in carrozzina. Il percorso di Yoga proposto può essere praticato in sicurezza dai paraplegici perché permette il movimento del paziente in totale autonomia, rispettando i ritmi di ogni partecipante. Data la peculiarità di ogni caso di paraplegia, gli esercizi di respirazione delle lezioni verranno adattate alle necessità individuali.

Inoltre, il progetto prevede tre incontri informali settimanali che si terranno a ridosso degli orari di pranzo e cena per affrontare la lungodegenza e i temi a essa legati. Saranno poi organizzati momenti di confronto con lo scopo di discutere tematiche legale all’educazione stradale, al bullismo, alle discriminazioni in genere e alla violenza contro le donne. Previste anche attività aggregative e sportive come le competizioni di burraco, freccette e boccia paralimpica, ma anche vela o il biliardo in carrozzina.

Ultimo aggiornamento: 10/01/2020