PRESIDIO OSPEDALIERO GAETANO PINI

PRESIDIO OSPEDALIERO GAETANO PINI

Descrizione:

Storia

Il Presidio Ospedaliero Gaetano Pini nasce come sede della scuola ortopedica milanese che prende avvio nel 1874, quando il medico Gaetano Pini, insieme con Pietro Panzeri, fonda l’Associazione per la “Scuola dei Rachitici” allo scopo di curare i tanti bambini affetti in quell’epoca da rachitismo. Si trattava di una cura non solo medico-chirurgica e riabilitativa, ma anche pedagogica e sociale, secondo un modello che fu esempio per consimili istituzioni nazionali e internazionali.

Proprio per la sua attività nei confronti dei più deboli, nel 1877 l’Ospedale divenne Pio Istituto dei rachitici.

Nel 1888, dopo la morte di Gaetano Pini, Pietro Panzeri, che intanto aveva inaugurato la prima cattedra in ortopedia in Italia, fu nominato direttore del Pio Istituto dei rachitici. Per sua iniziativa è nata anche la Società ortopedica italiana, fondata il 20 dicembre 1891, che prese sede nell’Istituto.

Il Gaetano Pini ha attraversato il Novecento implementando la cura e la ricerca e si è evoluto in un Ospedale specializzato in patologie dell’apparato muscolo-scheletrico, in reumatologia e fisiatria, diventando un punto di riferimento nazionale e internazionale.

Nel 2016 l’Azienda Ospedaliera Istituto Ortopedico Gaetano Pini e l’Ospedale CTO si sono accorpati in ottemperanza al D.lgs 23/2015 della Regione Lombardia e insieme con il Polo Riabilitativo “Fanny Finzi Ottolenghi” forma l’ASST Gaetano Pini-CTO.

Servizi 

Oggi mette a disposizione dei pazienti 274 posti letto e accoglie ogni anno oltre 500mila utenti. Inoltre è dotato delle più sofisticate tecniche di imaging, le sale operatorie convenzionali e dotate di robotica, accogliendo ogni anno oltre 300mila utenti.

Hanno sede al Presidio Pini le seguenti Unità Operative Complesse (UOC):

  • UOC Ortopedia Traumatologia I 
  • I Clinca Ortopedica 
  • UOC Ortopedia Traumatologia III 
  • II Clinica Ortopedica 
  • UOC Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ricostruttiva 
  • UOC Ortopedia Oncologica 
  • UOC Ortopedia Traumatologia Pediatrica 
  • UOC Ortopedia Traumatologia per le Patologie della Colonna Vertebrale 
  • UOC Ortopedia Traumatologia Week Surgery 
  • UOC Traumatologia sportiva 
  • UOC Reumatologia Clinica 
  • Day Hospital Reumatologia 
  • Reumatologia Clinica Pediatrica 
  • UOC Chirurgia Patologie Reumatiche

Inoltre, al Presidio Pini ha sede il Centro Servizi Presa in Carico dei pazienti affetti da malattie croniche (CeSPIC), situato in Via Pini 1, un’area dedicata all’accoglienza dei pazienti che hanno scelto di avvalersi del Pini quale ente “gestore” dei percorsi di cura, osservazione e controllo periodici legati a una patologia cronica quali:

  • Sclerosi sistemica
  • Spondilite anchilosante
  • Artrite reumatoide
  • Psoriasi
  • Artropatia psoriasica
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Malattie del sistema osteomuscolare
  • Malattia di Sjogren
  • Parkinson e parkinsonismi

PRESIDIO OSPEDALIERO GAETANO PINI

Via Gaetano Pini 3, Milano

Storia

Il Presidio Ospedaliero Gaetano Pini nasce come sede della scuola ortopedica milanese che prende avvio nel 1874, quando il medico Gaetano Pini, insieme con Pietro Panzeri, fonda l’Associazione per la “Scuola dei Rachitici” allo scopo di curare i tanti bambini affetti in quell’epoca da rachitismo. Si trattava di una cura non solo medico-chirurgica e riabilitativa, ma anche pedagogica e sociale, secondo un modello che fu esempio per consimili istituzioni nazionali e internazionali.

Proprio per la sua attività nei confronti dei più deboli, nel 1877 l’Ospedale divenne Pio Istituto dei rachitici.

Nel 1888, dopo la morte di Gaetano Pini, Pietro Panzeri, che intanto aveva inaugurato la prima cattedra in ortopedia in Italia, fu nominato direttore del Pio Istituto dei rachitici. Per sua iniziativa è nata anche la Società ortopedica italiana, fondata il 20 dicembre 1891, che prese sede nell’Istituto.

Il Gaetano Pini ha attraversato il Novecento implementando la cura e la ricerca e si è evoluto in un Ospedale specializzato in patologie dell’apparato muscolo-scheletrico, in reumatologia e fisiatria, diventando un punto di riferimento nazionale e internazionale.

Nel 2016 l’Azienda Ospedaliera Istituto Ortopedico Gaetano Pini e l’Ospedale CTO si sono accorpati in ottemperanza al D.lgs 23/2015 della Regione Lombardia e insieme con il Polo Riabilitativo “Fanny Finzi Ottolenghi” forma l’ASST Gaetano Pini-CTO.

Servizi 

Oggi mette a disposizione dei pazienti 274 posti letto e accoglie ogni anno oltre 500mila utenti. Inoltre è dotato delle più sofisticate tecniche di imaging, le sale operatorie convenzionali e dotate di robotica, accogliendo ogni anno oltre 300mila utenti.

Hanno sede al Presidio Pini le seguenti Unità Operative Complesse (UOC):

  • UOC Ortopedia Traumatologia I 
  • I Clinca Ortopedica 
  • UOC Ortopedia Traumatologia III 
  • II Clinica Ortopedica 
  • UOC Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ricostruttiva 
  • UOC Ortopedia Oncologica 
  • UOC Ortopedia Traumatologia Pediatrica 
  • UOC Ortopedia Traumatologia per le Patologie della Colonna Vertebrale 
  • UOC Ortopedia Traumatologia Week Surgery 
  • UOC Traumatologia sportiva 
  • UOC Reumatologia Clinica 
  • Day Hospital Reumatologia 
  • Reumatologia Clinica Pediatrica 
  • UOC Chirurgia Patologie Reumatiche

Inoltre, al Presidio Pini ha sede il Centro Servizi Presa in Carico dei pazienti affetti da malattie croniche (CeSPIC), situato in Via Pini 1, un’area dedicata all’accoglienza dei pazienti che hanno scelto di avvalersi del Pini quale ente “gestore” dei percorsi di cura, osservazione e controllo periodici legati a una patologia cronica quali:

  • Sclerosi sistemica
  • Spondilite anchilosante
  • Artrite reumatoide
  • Psoriasi
  • Artropatia psoriasica
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Malattie del sistema osteomuscolare
  • Malattia di Sjogren
  • Parkinson e parkinsonismi

Indirizzo

Via Gaetano Pini, 9

Orario segreterie UOC

Lunedì - Venerdì
8.00
16.00
Telefono Centralino

02 582961

Il Presidio Pini si trova in Piazza Cardinal Ferrari, 1 - ingresso per il pubblico in Via Pini, 9. In METROPOLITANA: MM3-Gialla, fermata Crocetta | AUTOBUS: n. 26, fermata Via Ripamonti/Viale Sabotino; n. 94, fermata Porta Romana/Santa Sofia; n. 65, fermata Crocetta M3 | TRAM: n. 9, fermata Via Ripamonti/Viale Sabotino; n. 15, fermata Corso Italia/Via Santa Sofia, percorrendo Via Mercalli fino a Piazza Cardinal Ferrari; n. 16, fermata Crocetta M3; n. 24, fermata Crocetta M3 o Corso di Porta Vigentina | BIKE.MI: Fermata n. 30, Crocetta; Fermata n. 72, San Calimero| AUTO: Il Presidio Ospedaliero si trova all'interno della Area C, per maggiori informazioni consultare il sito del Comune di Milano.