Liste di attesa

In questa sezione sono disponibili i dati ai sensi dell'art. 41, c. 6 del d.lgs. 33/2013


Criteri di formazione delle liste di attesa

All'interno dell'impegnativa il medico prescrittore deve inserire, nel campo apposito, la classe di priorità. Le priorità previste per le prestazioni di specialistica ambulatoriale sono di seguito riportate:
= urgente - "bollino verde" da erogare nel più breve tempo possibile o entro 72 ore
= breve - entro 10 gg
= differibile - entro 30 gg (visite); entro 60 gg (prestazioni strumentali)
= programmabile - entro 120 gg

Per quanto riguarda le prestazioni di ricovero viene seguita la classificazione nazionale delle classi di priorità, ripresa dal Decreto Regione Lombardia n° 25791 del 23/12/2003, in base a cui i ricoveri vengono suddivisi in:
CLASSE A - entro 30 gg
CLASSE B - entro 60 gg
CLASSE C - entro 180 gg
CLASSE D - ricovero senza attesa massima e comunque entro 12 mesi

Il tempo previsto dalla classe di priorità decorre dal momento in cui l'utente richiede la prestazione. Si precisa che le tempistiche sono relative ai primi accessi e possono differire molto per le visite di controllo, a seconda dello specifico percorso diagnostico-terapeutico.

 


Per maggiori informazioni sui tempi di attesa delle prestazioni sanitarie di Regione Lombardia clicca qui

Collegamenti utili:
 

 

Ultimo aggiornamento: 28/05/2024