Direzione Medica di Presidio CTO

Descrizione:

Il Direttore della Unità Operativa Complessa Direzione Medica di Presidio opera sulla base degli indirizzi stabiliti dalla Direzione Strategica e concorre al raggiungimento degli obiettivi fissati dal Direttore Generale.

Nell'ambito del presidio il Direttore Medico coadiuva il Direttore Sanitario:

  • nella gestione dei servizi sanitari;
  • nell’elaborazione del progetto di gestione e nella negoziazione del budget di Presidio;
  • nell’organizzazione dei servizi sanitari per il mantenimento dei requisiti di accreditamento;
  • nell’organizzazione dei servizi per il rispetto della normativa di sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • definisce, con i Responsabili di Strutture Complesse, l’articolazione dell’orario di lavoro individuale della dirigenza;
  • verifica e controlla le presenze, in rapporto all’orario di lavoro individuale e ai piani di lavoro approvati;
  • verifica l’attuazione dei piani di lavoro approvati.

La Direzione Medica di Presido ha la diretta responsabilità dei seguenti uffici del presidio:

  • Segreteria/archivio della UOC
  • Convenzioni del presidio
  • Gestione dati sanitari e di accreditamento
  • Igiene Ospedaliera
  • Archivio Clinico
  • Organizzazione Sanitaria

La Struttura si occupa della:

  • gestione di tutte le attività di segreteria e dell’archivio cartaceo della Direzione Medica di Presidio (DMP) e gestione di tutte le attività di segreteria del Comitato Etico locale;
  • gestione delle convenzioni attive e passive con enti esterni per la fornitura di consulenze e servizi sanitari ed emissione dei relativi ordini di pagamento;
  • gestione delle pratiche di ricovero all’estero;
  • gestione dei dati sanitari di specialistica ambulatoriale e di ricovero: controlli logico-formali del tracciato 28/San, rilevazione dei tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali, monitoraggio dell’attività libero-professionale del personale medico e gestione delle pratiche di rimborso per l’assistenza sanitaria ai cittadini stranieri comunitari ed extracomunitari (STP);
  • verifica dei dati sanitari: controllo sulla corretta codifica e chiusura delle schede di dimissione ospedaliere (SDO) e correzione di eventuali errori derivanti dai controlli, controllo logico formale del tracciato SDO, rispetto del debito informativo per l’invio dei flussi informativi SDO, rilevazione dei tempi di attesa per i ricoveri;
  • supervisione sulle attività svolte dal personale esternalizzato dell’archivio clinico, gestione dei turni di guardia medica, reperibilità ed ambulatoriali del personale medico, gestione attività amministrative prericovero chirurgico;
  • attività di verifica, controllo e monitoraggio svolte dai nuclei interni di controllo (NIC) per l’area di gestione del processo di ricovero e per i controlli ASL-NOCRicoveri;
  • supporto infermieristico alle attività di sorveglianza sanitaria svolte dal Medico Competente, controllo malattie infettive, sorveglianza epidemiologica, verifiche ispettive e gestione non conformità in materia igienico-sanitaria, sorveglianza microbiologica sentinella, gestione rifiuti ospedalieri e radioprotezione;
  • assistenza ai degenti con necessità dietologiche e stesura di schemi dietologici, controlli su derrate alimentari e prelevamento campioni per analisi, verifiche igieniche presso cucina, dispensa e mensa (sede centrale e sede distaccata), verifica gradimento sul cibo e analisi dei dati;
  • assistenza ai degenti la cui situazione sociale risulti compromessa durante il ricovero e il post-ricovero, attivazione servizi a domicilio per pazienti anziani non completamente autosufficienti, ricerca posti letto per lunga degenza;
  • assistenza religiosa ai degenti e svolgimento funzioni religiose.

Responsabile:

Pasquale Giametta

Direzione Medica di Presidio CTO

Via Bignami, 1, Milano
Responsabile

Il Direttore della Unità Operativa Complessa Direzione Medica di Presidio opera sulla base degli indirizzi stabiliti dalla Direzione Strategica e concorre al raggiungimento degli obiettivi fissati dal Direttore Generale.

Nell'ambito del presidio il Direttore Medico coadiuva il Direttore Sanitario:

  • nella gestione dei servizi sanitari;
  • nell’elaborazione del progetto di gestione e nella negoziazione del budget di Presidio;
  • nell’organizzazione dei servizi sanitari per il mantenimento dei requisiti di accreditamento;
  • nell’organizzazione dei servizi per il rispetto della normativa di sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • definisce, con i Responsabili di Strutture Complesse, l’articolazione dell’orario di lavoro individuale della dirigenza;
  • verifica e controlla le presenze, in rapporto all’orario di lavoro individuale e ai piani di lavoro approvati;
  • verifica l’attuazione dei piani di lavoro approvati.

La Direzione Medica di Presido ha la diretta responsabilità dei seguenti uffici del presidio:

  • Segreteria/archivio della UOC
  • Convenzioni del presidio
  • Gestione dati sanitari e di accreditamento
  • Igiene Ospedaliera
  • Archivio Clinico
  • Organizzazione Sanitaria

La Struttura si occupa della:

  • gestione di tutte le attività di segreteria e dell’archivio cartaceo della Direzione Medica di Presidio (DMP) e gestione di tutte le attività di segreteria del Comitato Etico locale;
  • gestione delle convenzioni attive e passive con enti esterni per la fornitura di consulenze e servizi sanitari ed emissione dei relativi ordini di pagamento;
  • gestione delle pratiche di ricovero all’estero;
  • gestione dei dati sanitari di specialistica ambulatoriale e di ricovero: controlli logico-formali del tracciato 28/San, rilevazione dei tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali, monitoraggio dell’attività libero-professionale del personale medico e gestione delle pratiche di rimborso per l’assistenza sanitaria ai cittadini stranieri comunitari ed extracomunitari (STP);
  • verifica dei dati sanitari: controllo sulla corretta codifica e chiusura delle schede di dimissione ospedaliere (SDO) e correzione di eventuali errori derivanti dai controlli, controllo logico formale del tracciato SDO, rispetto del debito informativo per l’invio dei flussi informativi SDO, rilevazione dei tempi di attesa per i ricoveri;
  • supervisione sulle attività svolte dal personale esternalizzato dell’archivio clinico, gestione dei turni di guardia medica, reperibilità ed ambulatoriali del personale medico, gestione attività amministrative prericovero chirurgico;
  • attività di verifica, controllo e monitoraggio svolte dai nuclei interni di controllo (NIC) per l’area di gestione del processo di ricovero e per i controlli ASL-NOCRicoveri;
  • supporto infermieristico alle attività di sorveglianza sanitaria svolte dal Medico Competente, controllo malattie infettive, sorveglianza epidemiologica, verifiche ispettive e gestione non conformità in materia igienico-sanitaria, sorveglianza microbiologica sentinella, gestione rifiuti ospedalieri e radioprotezione;
  • assistenza ai degenti con necessità dietologiche e stesura di schemi dietologici, controlli su derrate alimentari e prelevamento campioni per analisi, verifiche igieniche presso cucina, dispensa e mensa (sede centrale e sede distaccata), verifica gradimento sul cibo e analisi dei dati;
  • assistenza ai degenti la cui situazione sociale risulti compromessa durante il ricovero e il post-ricovero, attivazione servizi a domicilio per pazienti anziani non completamente autosufficienti, ricerca posti letto per lunga degenza;
  • assistenza religiosa ai degenti e svolgimento funzioni religiose.

Indirizzo

Via Bignami, 1

Orario Segreteria

Lunedì-Venerdì
8.30
16.00
Telefono

02 94774.3253

Orario segreteria

8.30
8.30
16.00
Mail

dirsancto@asst-pini-cto.it