Servizio Prevenzione e Protezione

Descrizione:

ll Servizio Prevenzione e Protezione (SPP) è definito come “insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori". Questa definizione è derivata dall’ art 31 del D.Lgs 81/2008 che proprio per questo scopo prevede la costituzione di un SPP anche all’interno delle strutture di ricovero e cura. Il SPP dell'ASST Gaetano Pini-CTO è quindi in capo al Direttore Generale che, per le finalità espresse dal D.Lgs 81/2008, provvede alla ricognizione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori e, individuate le misure correttive, provvede alla riduzione dei rischi identificati.

Il compito del Servizio di Prevenzione e Protezione è quello di promuove la cultura della sicurezza e della salute in azienda, mantenendo e migliorando le condizioni di lavoro e ambientali rilevate, con l’intendimento di promuovere il progressivo incremento della sicurezza nel lavoro.

Per la realizzazione di quanto previsto, il Servizio di Prevenzione e Protezione si avvale dello strumento tecnico per l'individuazione delle fonti potenziali di rischio presenti negli ambienti lavorativi e per la valutazione dei rischi. In seguito, provvede all’individuazione delle misure correttive necessarie a ripristinare e migliorare i livelli di sicurezza attesi.

Collaborano per il medesimo scopo i soggetti indicati dal D.Lgs 81/2008 ovvero i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), il Medico Competente, i Dirigenti e i preposti.

Responsabile:

Silvia Berti

Servizio Prevenzione e Protezione

Padiglione Direzione Medica di Presidio | piano 3
Via Gaetano Pini, 3
Responsabile

ll Servizio Prevenzione e Protezione (SPP) è definito come “insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori". Questa definizione è derivata dall’ art 31 del D.Lgs 81/2008 che proprio per questo scopo prevede la costituzione di un SPP anche all’interno delle strutture di ricovero e cura. Il SPP dell'ASST Gaetano Pini-CTO è quindi in capo al Direttore Generale che, per le finalità espresse dal D.Lgs 81/2008, provvede alla ricognizione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori e, individuate le misure correttive, provvede alla riduzione dei rischi identificati.

Il compito del Servizio di Prevenzione e Protezione è quello di promuove la cultura della sicurezza e della salute in azienda, mantenendo e migliorando le condizioni di lavoro e ambientali rilevate, con l’intendimento di promuovere il progressivo incremento della sicurezza nel lavoro.

Per la realizzazione di quanto previsto, il Servizio di Prevenzione e Protezione si avvale dello strumento tecnico per l'individuazione delle fonti potenziali di rischio presenti negli ambienti lavorativi e per la valutazione dei rischi. In seguito, provvede all’individuazione delle misure correttive necessarie a ripristinare e migliorare i livelli di sicurezza attesi.

Collaborano per il medesimo scopo i soggetti indicati dal D.Lgs 81/2008 ovvero i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), il Medico Competente, i Dirigenti e i preposti.

silvia.berti@asst-pini-cto.it