DIREZIONE MEDICA DI PRESIDIO

Descrizione:

Il Direttore della Unità Operativa Complessa Direzione Medica di Presidio opera sulla base degli indirizzi stabiliti dalla Direzione Strategica e concorre al raggiungimento degli obiettivi fissati dal Direttore Generale.

Nell'ambito del presidio il Direttore Medico coadiuva il Direttore Sanitario:

  • nella gestione dei servizi sanitari;
  • nell’elaborazione del progetto di gestione e nella negoziazione del budget di Presidio;
  • nell’organizzazione dei servizi sanitari per il mantenimento dei requisiti di accreditamento;
  • nell’organizzazione dei servizi per il rispetto della normativa di sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • definisce, con i Responsabili di Strutture Complesse, l’articolazione dell’orario di lavoro individuale della dirigenza;
  • verifica e controlla le presenze, in rapporto all’orario di lavoro individuale e ai piani di lavoro approvati;
  • verifica l’attuazione dei piani di lavoro approvati.

La Direzione Medica di Presido ha la diretta responsabilità dei seguenti uffici del presidio:

  • Segreteria/archivio della UOC
  • Convenzioni del presidio
  • Gestione dati sanitari e di accreditamento
  • Igiene Ospedaliera
  • Archivio Clinico
  • Organizzazione Sanitaria

La Struttura si occupa della:

  • gestione di tutte le attività di segreteria e dell’archivio cartaceo della Direzione Medica di Presidio (DMP) e gestione di tutte le attività di segreteria del Comitato Etico locale;
  • gestione delle convenzioni attive e passive con enti esterni per la fornitura di consulenze e servizi sanitari ed emissione dei relativi ordini di pagamento;
  • gestione delle pratiche di ricovero all’estero;
  • gestione dei dati sanitari di specialistica ambulatoriale e di ricovero: controlli logico-formali del tracciato 28/San, rilevazione dei tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali, monitoraggio dell’attività libero-professionale del personale medico e gestione delle pratiche di rimborso per l’assistenza sanitaria ai cittadini stranieri comunitari ed extracomunitari (STP);
  • verifica dei dati sanitari: controllo sulla corretta codifica e chiusura delle schede di dimissione ospedaliere (SDO) e correzione di eventuali errori derivanti dai controlli, controllo logico formale del tracciato SDO, rispetto del debito informativo per l’invio dei flussi informativi SDO, rilevazione dei tempi di attesa per i ricoveri;
  • supervisione sulle attività svolte dal personale esternalizzato dell’archivio clinico, gestione dei turni di guardia medica, reperibilità ed ambulatoriali del personale medico, gestione attività amministrative prericovero chirurgico;
  • attività di verifica, controllo e monitoraggio svolte dai nuclei interni di controllo (NIC) per l’area di gestione del processo di ricovero e per i controlli ASL-NOCRicoveri;
  • supporto infermieristico alle attività di sorveglianza sanitaria svolte dal Medico Competente, controllo malattie infettive, sorveglianza epidemiologica, verifiche ispettive e gestione non conformità in materia igienico-sanitaria, sorveglianza microbiologica sentinella, gestione rifiuti ospedalieri e radioprotezione;
  • assistenza ai degenti con necessità dietologiche e stesura di schemi dietologici, controlli su derrate alimentari e prelevamento campioni per analisi, verifiche igieniche presso cucina, dispensa e mensa (sede centrale e sede distaccata), verifica gradimento sul cibo e analisi dei dati;
  • assistenza ai degenti la cui situazione sociale risulti compromessa durante il ricovero e il post-ricovero, attivazione servizi a domicilio per pazienti anziani non completamente autosufficienti, ricerca posti letto per lunga degenza;
  • assistenza religiosa ai degenti e svolgimento funzioni religiose.

DIREZIONE MEDICA DI PRESIDIO

Il Direttore della Unità Operativa Complessa Direzione Medica di Presidio opera sulla base degli indirizzi stabiliti dalla Direzione Strategica e concorre al raggiungimento degli obiettivi fissati dal Direttore Generale.

Nell'ambito del presidio il Direttore Medico coadiuva il Direttore Sanitario:

  • nella gestione dei servizi sanitari;
  • nell’elaborazione del progetto di gestione e nella negoziazione del budget di Presidio;
  • nell’organizzazione dei servizi sanitari per il mantenimento dei requisiti di accreditamento;
  • nell’organizzazione dei servizi per il rispetto della normativa di sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • definisce, con i Responsabili di Strutture Complesse, l’articolazione dell’orario di lavoro individuale della dirigenza;
  • verifica e controlla le presenze, in rapporto all’orario di lavoro individuale e ai piani di lavoro approvati;
  • verifica l’attuazione dei piani di lavoro approvati.

La Direzione Medica di Presido ha la diretta responsabilità dei seguenti uffici del presidio:

  • Segreteria/archivio della UOC
  • Convenzioni del presidio
  • Gestione dati sanitari e di accreditamento
  • Igiene Ospedaliera
  • Archivio Clinico
  • Organizzazione Sanitaria

La Struttura si occupa della:

  • gestione di tutte le attività di segreteria e dell’archivio cartaceo della Direzione Medica di Presidio (DMP) e gestione di tutte le attività di segreteria del Comitato Etico locale;
  • gestione delle convenzioni attive e passive con enti esterni per la fornitura di consulenze e servizi sanitari ed emissione dei relativi ordini di pagamento;
  • gestione delle pratiche di ricovero all’estero;
  • gestione dei dati sanitari di specialistica ambulatoriale e di ricovero: controlli logico-formali del tracciato 28/San, rilevazione dei tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali, monitoraggio dell’attività libero-professionale del personale medico e gestione delle pratiche di rimborso per l’assistenza sanitaria ai cittadini stranieri comunitari ed extracomunitari (STP);
  • verifica dei dati sanitari: controllo sulla corretta codifica e chiusura delle schede di dimissione ospedaliere (SDO) e correzione di eventuali errori derivanti dai controlli, controllo logico formale del tracciato SDO, rispetto del debito informativo per l’invio dei flussi informativi SDO, rilevazione dei tempi di attesa per i ricoveri;
  • supervisione sulle attività svolte dal personale esternalizzato dell’archivio clinico, gestione dei turni di guardia medica, reperibilità ed ambulatoriali del personale medico, gestione attività amministrative prericovero chirurgico;
  • attività di verifica, controllo e monitoraggio svolte dai nuclei interni di controllo (NIC) per l’area di gestione del processo di ricovero e per i controlli ASL-NOCRicoveri;
  • supporto infermieristico alle attività di sorveglianza sanitaria svolte dal Medico Competente, controllo malattie infettive, sorveglianza epidemiologica, verifiche ispettive e gestione non conformità in materia igienico-sanitaria, sorveglianza microbiologica sentinella, gestione rifiuti ospedalieri e radioprotezione;
  • assistenza ai degenti con necessità dietologiche e stesura di schemi dietologici, controlli su derrate alimentari e prelevamento campioni per analisi, verifiche igieniche presso cucina, dispensa e mensa (sede centrale e sede distaccata), verifica gradimento sul cibo e analisi dei dati;
  • assistenza ai degenti la cui situazione sociale risulti compromessa durante il ricovero e il post-ricovero, attivazione servizi a domicilio per pazienti anziani non completamente autosufficienti, ricerca posti letto per lunga degenza;
  • assistenza religiosa ai degenti e svolgimento funzioni religiose.

Indirizzo

Via Gaetano Pini, 9

Orario Segreteria

Lunedì-Venerdì
8.30
16.00
Telefono

02.58296.260

Mail

Direzione.Medica@asst-pini-cto.it

Indirizzo

Via Bignami, 1

Orario Segreteria

Lunedì-Venerdì
8.30
16.00
Telefono

02 94774.3253

Orario segreteria

Lunedì-Venerdì
8.30
16.00
Mail

dirsancto@asst-pini-cto.it