Centro Parkinson e Parkinsonismi

Descrizione:

Descrizione

Il Centro Parkinson e Parkinsonismi  del Presidio Ospedaliero CTO è un’Unità Operativa unica nel suo genere, composta da medici neurologi, nutrizionisti, psicologi, un genetista, che si occupano esclusivamente di disturbi del movimento, nello specifico Parkinson e Parkinsonismi.

Attività clinica

L’attività clinica è costituita in massima parte dall’attività ambulatoriale. Vengono inoltre effettuati:

  • ricoveri in Day Hospital, principalmente per monitorare l’effetto terapeutico dei farmaci;
  • prestazioni in Macroattività Ambulatoriale per il monitoraggio delle terapie avanzate infusionali;
  • ricoveri di breve durata per il monitoraggio clinico del paziente;
  • esecuzione di eventuali esami strumentali;
  • rachicentesi;
  • rivalutazione clinica di aggravamento della sintomatologia o comparsa di nuovi sintomi.

Il Centro accoglie pazienti provenienti da tutta Italia. Per questa è attiva una reperibilità telefonica che consente loro di parlare con un neurologo tre ore nei giorni feriali: in questo modo si limitano ulteriori accesi ambulatoriali che sarebbero difficili da gestire dato il gran numero di pazienti (più di 30.000 nel database).

Il Centro aderisce attivamente al percorso di “presa in carico del paziente cronico”, secondo le indicazioni di Regione Lombardia con un medico specificamente dedicato al processo di arruolamento.

Attività di ricerca

All’attività di tipo clinico si affianca una intensa attività di ricerca, il Centro dispone di una banca dei tessuti nervosi unica nel suo genere in Italia in collaborazione con Centri Ospedalieri specializzati, IRCCS e Universitari, una Biobancabanca afferente al Network Telethon per gli studi sulla genetica e sui meccanismi molecolari della malattia; in collaborazione con i nutrizionisti si studia l’interferenza dei fattori nutrizionali sulla malattia.

Dalla collaborazione con la Fondazione Grigioni è appena stato inaugurato un laboratorio per l’analisi del movimento, approccio multimodale che integra diverse strumentazioni e metodiche per aiutare a comprendere le varie problematiche della malattia di Parkinson e offrire nuove strategie terapeutiche personalizzate ai bisogni individuali del paziente.

Per la gestione di questa mole di lavoro e di informazioni dalla sua fondazione, nel 1997, il Centro si avvale della collaborazione dell’Associazione Italiana Parkinsoniani, associazione laica di pazienti, e della Fondazione Grigioni che sovvenziona economicamente la ricerca in modo importante, stipendia personale sia medico che informatico, psicologi, nutrizionisti, istituisce borse di studio per la ricerca.

Attività didattica

Sono anche stati organizzati corsi di aggiornamento per colleghi neurologi del territorio di tutta Italia nell’ottica di “fare rete” nell’assistenza dei pazienti che provengono da aree distanti e poco servite dai trasporti.

Direttore:

Anna Zecchinelli

Staff:

Michela Barichella
Claudio Bruno Mariani
Nicoletta Meucci
Giorgio Sacilotto
Silvana Tesei
Michela Zini
Francesca Eddi Alice Del Sorbo
Stefano Goldwurm
Tiziana Ossola
Paola Soliveri

Centro Parkinson e Parkinsonismi

Padiglione B, 3° piano

Via Bignami 1, Milano

Descrizione

Il Centro Parkinson e Parkinsonismi  del Presidio Ospedaliero CTO è un’Unità Operativa unica nel suo genere, composta da medici neurologi, nutrizionisti, psicologi, un genetista, che si occupano esclusivamente di disturbi del movimento, nello specifico Parkinson e Parkinsonismi.

Attività clinica

L’attività clinica è costituita in massima parte dall’attività ambulatoriale. Vengono inoltre effettuati:

  • ricoveri in Day Hospital, principalmente per monitorare l’effetto terapeutico dei farmaci;
  • prestazioni in Macroattività Ambulatoriale per il monitoraggio delle terapie avanzate infusionali;
  • ricoveri di breve durata per il monitoraggio clinico del paziente;
  • esecuzione di eventuali esami strumentali;
  • rachicentesi;
  • rivalutazione clinica di aggravamento della sintomatologia o comparsa di nuovi sintomi.

Il Centro accoglie pazienti provenienti da tutta Italia. Per questa è attiva una reperibilità telefonica che consente loro di parlare con un neurologo tre ore nei giorni feriali: in questo modo si limitano ulteriori accesi ambulatoriali che sarebbero difficili da gestire dato il gran numero di pazienti (più di 30.000 nel database).

Il Centro aderisce attivamente al percorso di “presa in carico del paziente cronico”, secondo le indicazioni di Regione Lombardia con un medico specificamente dedicato al processo di arruolamento.

Attività di ricerca

All’attività di tipo clinico si affianca una intensa attività di ricerca, il Centro dispone di una banca dei tessuti nervosi unica nel suo genere in Italia in collaborazione con Centri Ospedalieri specializzati, IRCCS e Universitari, una Biobancabanca afferente al Network Telethon per gli studi sulla genetica e sui meccanismi molecolari della malattia; in collaborazione con i nutrizionisti si studia l’interferenza dei fattori nutrizionali sulla malattia.

Dalla collaborazione con la Fondazione Grigioni è appena stato inaugurato un laboratorio per l’analisi del movimento, approccio multimodale che integra diverse strumentazioni e metodiche per aiutare a comprendere le varie problematiche della malattia di Parkinson e offrire nuove strategie terapeutiche personalizzate ai bisogni individuali del paziente.

Per la gestione di questa mole di lavoro e di informazioni dalla sua fondazione, nel 1997, il Centro si avvale della collaborazione dell’Associazione Italiana Parkinsoniani, associazione laica di pazienti, e della Fondazione Grigioni che sovvenziona economicamente la ricerca in modo importante, stipendia personale sia medico che informatico, psicologi, nutrizionisti, istituisce borse di studio per la ricerca.

Attività didattica

Sono anche stati organizzati corsi di aggiornamento per colleghi neurologi del territorio di tutta Italia nell’ottica di “fare rete” nell’assistenza dei pazienti che provengono da aree distanti e poco servite dai trasporti.

Indirizzo

Via Bignami, 1 | Padiglione B, 3° piano | Padiglione H, 1° piano

Orario Segreteria

Lunedì - Venerdì
9.30
18
Telefono

02.94774 3222

Mail

centro.parkinson@asst-pini-cto.it

Note:

A disposizione per urgenze dalle ore 8.00 - 20.00 nei festivi e prefestivi il numero S.O.S. PARKINSON 336 735544

Orario

Lunedì - Venerdì
9.30 - 12.00 | 14.00 - 16.00
Telefono

02 947743353